Serie B – Procura Federale chiederà retrocessione Palermo Calcio in Serie C

Serie B – Procura Federale chiederà retrocessione Palermo Calcio in Serie C

di Redazione Sport Avellino
 Arrivato nella giornata di ieri il deferimento per Maurizio Zamparini, all’epoca presidente del Palermo Calcio, e per Anastasio Morosi e Giovanni Giammarva, rispettivamente presidente del Collegio sindacale e presidente del Consiglio di Amministrazione. Esaminati gli atti della Procura della Repubblica di Palermo, il Procuratore Federale Aggiunto ha ritenuto giusto il deferimento per responsabilità diretta e per responsabilità oggettiva in merito ad una  serie di irregolarità gestionali perpetrati dalla società di Zamparini.

La procura federale però sembrerebbe al lavoro per richiedere la retrocessione diretta in Serie C del Palermo Calcio, per il procuratore ci sarebbero una serie di irregolarità gestionali e di atti che hanno falsificato la rappresentazione della situazione contabile che “avrebbe impedito l’iscrizione ai campionati di calcio”.

Adesso la prima udienza è fissata per il 10 maggio a Roma, la Procura probabilmente chiederà per il club rosanero  la Serie C, così come riporta la Gazzetta dello sport o in alternativa una penalizzazione in classifica da scontare durante il campionato in corso.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy