US AVELLINO

Avellino, a Vibo per la nona sinfonia: obiettivo record in trasferta

Lupi a caccia del record nell'era dei 3 punti

Nonostante i ko nelle ultime 2 uscite lontano dal Partenio, l’Avellino di Braglia formato trasferta ha dimostrato ampiamente di avere un rendimento importante. La formazione biancoverde ha ottenuto in stagione 8 successi esterni, conquistando in totale 28 punti in 16 partite. Numeri da sogno, che la trasferta di domani a Vibo potrebbe ulteriormente incrementare fino a farli diventare da record.

In caso di vittoria allo stadio “Luigi Razza”, infatti, l’Avellino porterebbe a 31 il numero di punti totali ottenuti fuori casa, superando l’attuale primato storico nell’era dei 3 punti. In Serie C i lupi non sono mai andati oltre i 29 punti lontano dalle mura amiche, traguardo raggiunto nel ’94-95 e nel ’12-13, entrambe stagioni conclusesi con il salto in Serie B. Un pareggio domani permetterebbe di agguantare il record, mentre appunto una vittoria ne scriverebbe uno nuovo.

Oltre a stabilire il record assoluto di punti in trasferta in Serie C, in caso di vittoria con la Vibonese l’Avellino terrebbe aperta la porta ad un altro primato. Il maggior numero di vittorie esterne in un campionato di Serie C è pari a 10 ed è relativo all’incredibile stagione ’72-73. Vincere domani significherebbe quindi agganciare quota 9 e tenere viva la possibilità di agguantare i “ragazzi del ‘72” nell’ultima trasferta stagionale di Cava.

Articoli correlati

Back to top button