US AVELLINO

Avellino – Paganese, 3-0: i lupi tornano a sorridere, la decidono Di Gaudio, Tito e Gagliano

La cronaca della sfida del Partenio

Sceglie il 3-4-3 mister Piero Braglia. Dentro Rizzo sulla fascia destra, Aloi al fianco di De Francesco e Plescia come terminale offensivo. Ciancio non ha ancora superato i problemi alla schiena, mentre Carriero, Maniero, Scognamiglio e D’Angelo non hanno ancora smaltito i fastidi muscolari accusati nelle recenti settimane. Mister Grassadonia invece opta per l’esperienza di Piovaccari dal primo minuto.

Primo Tempo

1′ Parte il match allo stadio Partenio-Lombardi. Padroni di casa con la consueta maglia biancoverde, mentre gli ospiti indossano una casacca di colore blu scuro.

2′ Calcio di punizione per l’Avellino da una buona posizione. Tito lascia partire il solito traversone preciso ma né Plescia e né Silvestri dietro di lui riescono ad impattare bene la palla.

6′ Altro calcio piazzato per i lupi. Questa volta Aloi fa partire un bel cross, ma Bove non riesce a colpire in maniera pulita il pallone.

9′ Prova a farsi vedere in avanti anche la Paganese, ma il tiro potente di Tissone viene ribattuto dal muro difensivo biancoverde.

12′ Problemi fisici per Piovaccari. Mister Grassadonia è costretto ad utilizzare il primo slot inserendo Iannone.

13′ Primo giallo dell’incontro, ammonito Bianchi per un fallo su Di Gaudio.

17′ Recupera palla a centrocampo Aloi, la consegna a Plescia che dalla distanza non impensierisce minimamente Baiocco.

18′ Prima sanzione anche per l’Avellino, ammonito Bove.

19′ Da calcio di punizione ci prova Firenze, Forte in due tempi la fa sua.

31′ Dopo una decina di minuti senza emozioni, Plescia di testa impegna Baiocco.

33′ Occasionissima per la Paganese. Zanini, dopo l’assist di Zito, si ritrova da solo in area di rigore ma si fa ipnotizzare da un miracoloso Forte.

36′ Aloi si guadagna un calcio di punizione dal limite dell’area di rigore. L’arbitro in questa circostanza ha ammonito Schiavi.

37′ Lo stesso numero 4 biancoverde si incarica della battuta, ma la sua conclusione si stampa sulla barriera.

43′ Avellino vicino al gol. Rizzo mette dentro, Plescia di testa la angola bene. Baiocco si distende e riesce a deviare la palla in corner.

45′ In contropiede ancora biancoverdi pericolosi. Micovschi con un sinistro a giro spaventa soltanto gli ospiti.

45′ 1 minuto di recupero assegnato.

45+1′ Termina la prima frazione. Squadre al riposo sullo 0-0.

Secondo Tempo

45′ Riprendono le ostilità tra le due compagini in campo.

47′ Cambio per gli azzurrostellati. Fuori Schiavi e dentro Scanagatta.

51′ Resta in inferiorità numerica la Paganese. Rosso a Bianchi.

54′ Prima sostituzione per mister Braglia che cambia assetto tattico sul terreno di gioco. Esce Bove ed entra Mastalli. Si passa al 4-3-3.

56′ Cerca di aumentare i giri del motore la formazione irpina. Ancora Plescia di testa, la palla termina sopra la traversa.

57′ GOL AVELLINO. Si porta in vantaggio l’Avellino. Tiro di Mastalli deviato dalla retroguardia ospite, la palla giunge sui piedi di Antonio Di Gaudio che mette la sfera in buca d’angolo. Destro preciso ed imprendibile per Baiocco. Primo centro per l’ex Chievo con la maglia biancoverde.

64′ Altro cambio in casa Avellino. Dentro Gagliano, fuori Plescia.

67′ CALCIO DI RIGORE PER L’AVELLINO. Zanini stende in area Mastalli e l’arbitro concede il penalty.

68′ GOL AVELLINO. Fabio Tito si presenta sul dischetto e si fa ipnotizzare da Baiocco. Ma sulla ribattuta lo stesso numero 3 spinge la palla in fondo alla rete.

73′ Lupi che sfiorano il terzo gol con Gagliano. L’attaccante palermitano di testa non impatta bene la sfera e fallisce il colpo del ko.

80′ La Paganese cerca di riaprire la partita. Manarelli dalla lunga distanza ci prova, Forte si rifugia in angolo.

84′ Avellino che tenta di scrivere la parola fine all’incontro. Bravo Baiocco che tiene ancora viva la fiamma della speranza.

88′ Doppio cambio per mister Braglia. Dentro Mignanelli e Matera, fuori Di Gaudio e De Francesco.

89′ Sinistro a giro di Gagliano, Baiocco con un grande intervento mette la palla in corner.

90′ GOL AVELLINO. Sugli sviluppi del calcio d’angolo, la palla resta viva nell’area piccola e Gagliano questa volta sotto porta non perdona e mette il punto esclamativo al match.

90′ Saranno 4 i minuti di recupero.

94′ CALA IL SIPARIO AL PARTENIO. L’Avellino vince 3-0.

Avellino – Paganese 3-0 (0-0 p.t.)

Avellino (3-4-3): Forte, Dossena, Bove (54′ Mastalli), Silvestri, Rizzo, Aloi, De Francesco (88′ Matera), Tito, Micovschi, Di Gaudio (88′ Mignanelli), Plescia (64′ Gagliano). All. Piero Braglia

A disposizione: Pane, Sbraga, Mastalli, Gagliano, Messina, Matera, Mignanelli.

Paganese (3-5-2): Baiocco, Bianchi, Sbampato, Schiavi, Firenze, Piovaccari, Tissone, Manarelli, Zanini, Guadagni, Zito. All. Gianluca Grassadonia

A disposizione: Pellecchia, Caruso, Vitiello, Viti, Perlingieri, Pica, Sussi, Scanagatta, Iannone, Del Regno.

Marcatori: 57′ Di Gaudio (AV), 68′ Tito (AV), 90′ Gagliano (AV)

Ammoniti: Bianchi (PA), Bove (AV), Schiavi (PA), Zanini (PA), Dossena (AV)

Espulsi: Bianchi (PA)

Arbitro: Daniele Rutella della sez. di Enna

Assistenti: Andrea Torresan della sez. di Bassano del Grappa e Maicol Ferrari della sez. di Rovereto

IV Uomo: Samuele Andreano della sez. di Prato

Articoli correlati

Back to top button