US AVELLINO

Bari-Avellino, le probabili formazioni: i dubbi e le scelte di Mignani e Gautieri

Ecco le possibili scelte dei due tecnici

Il piatto forte del trentaseiesimo turno di campionato ci offre una sfida storica tra due compagini che in campo si sono sempre date battaglia: Bari – Avellino. Gara non semplice per la truppa irpina che al San Nicola, nonostante il clima di festa per la promozione diretta in Serie B ottenuta dai galletti nella precedente giornata, troverà un Bari pronto a non fare sconti e a giocarsi la partita fino all’ultimo minuto. Anche Carmine Gautieri, come sottolineato in conferenza stampa, non vuole cali di concentrazioni dovuti a questa situazione. Massima attenzione e andare in terra pugliese per fare la partita, solo in questo modo si potrà far ritorno a casa con dei punti in tasca.

Per il tecnico biancoverde però persiste il dubbio legato all’assetto tattico: due le principali soluzioni provate dal trainer campano nel corso della settimana, o 4-3-3 o sarà il solito 3-5-2. Nella prima eventualità la linea difensiva davanti a Forte sarà composta da Ciancio e Tito sugli esterni (anche se quest’ultimo è insidiato da Mignanelli), con Silvestri e Dossena centrali. In mezzo al campo Aloi, Carriero e Kragl; mentre nel pacchetto avanzato fa il suo ritorno dal primo minuto Di Gaudio con l’incognita Kanoute (se non dovesse farcela il senegalese è pronto Micovschi) e con Murano (avanti su Plescia) come centravanti. Nell’altra ipotesi il terzetto arretrato sarà formato da Silvestri, Dossena ed uno tra Scognamiglio e Bove. Sulle corsie Ciancio e Tito, con Aloi, Carriero e Kragl nella zona nevralgica del campo. Nel reparto offensivo Murano sarà spalleggiato da uno tra Di Gaudio e Kanoute.

Per quanto concerne la formazione di casa, mister Mignani, nonostante il traguardo raggiunto, vuole chiudere al meglio il campionato. Per la sfida contro l’Avellino sarà confermato il 4-3-1-2 con un solo dubbio riguardo all’undici titolare e dunque non dovrebbe essere adottato alcun turnover. Il dilemma riguarda il trequartista: uno tra Botta e Galano agirà alle spalle di Antenucci e Cheddira.

Ecco le probabili formazioni di Bari – Avellino:

Bari (4-3-3): Frattali, Belli, Di Cesare, Terranova, Ricci, Maita, Maiello, D’Errico, Botta, Antenucci, Cheddira. All. Michele Mignani

Ballottaggi: Botta/Galano

Avellino (3-5-2): Forte, Dossena, Silvestri, Bove, Ciancio, Kragl, Aloi, Carriero, Tito, Murano, Di Gaudio. All. Carmine Gautieri

Ballottaggi: Bove/Scognamiglio, Tito/Mignanelli, Kanoute/Di Gaudio

Avellino (4-3-3): Forte, Ciancio, Dossena, Silvestri, Tito, Carriero, Aloi, Kragl, Di Gaudio, Kanoute, Murano. All. Carmine Gautieri

Ballottaggi: Tito/Mignanelli, Kanoute/Micovschi, Murano/Plescia

Articoli correlati

Back to top button