US AVELLINO

Castaldo e la maledizione Avellino: l’attaccante rischia il terzo forfait contro i lupi

Il grande ex sarà assente per il terzo confronto consecutivo?

Domenica sera l’Avellino tornerà in campo e cercherà di prolungare la striscia di risultati utili consecutivi, frutto di un meraviglioso avvio di 2021. Sulla strada dei lupi di Braglia ci sarà un’altra compagine che sta facendo benissimo in questo scorcio di stagione, ovvero la Casertana.

Il derby del “Pinto” si prospetta molto interessante in virtù dello straordinario momento di forma delle due compagini, ma anche per i temi che circondano la sfida. Uno di questi è il grande ex, Gigi Castaldo, che anche stavolta però potrebbe dare forfait e rimandare il confronto con il suo passato.

Il numero 10 dei falchetti è in dubbio a causa di una infiammazione al ginocchio che lo ha tenuto fuori negli ultimi 15 giorni. Il suo recupero è a rischio e i dubbi saranno sciolti solo nelle prossime 24 ore, in occasione della consueta rifinitura del sabato. Qualora non dovesse farcela, la sfida tra Avellino e Casertana diventerebbe una sorta di maledizione per l’attaccante di Giugliano.

Dal suo addio nell’estate 2018, infatti, Castaldo non ha più sfidato i lupi, saltando per infortunio le due precedenti sfide. Nella scorsa stagione un problema alla caviglia e un virus influenzale lo tennero fuori dalla gara, mentre nella gara d’andata l’attaccante non si presentò al Partenio a causa di un infortunio di circa un mese. Contro il suo passato, dunque, Castaldo vive una sorta di maledizione che qualcuno sui social – con ironia e un pizzico di malizia – sta paragonando alla situazione vissuta da Di Natale nei confronti con il Napoli.

Articoli correlati

Back to top button