US AVELLINO

L’Avellino a Campobasso non va oltre il pareggio, termina 2-2

Tabellino e racconto della seconda uscita stagionale della compagine biancoverde

Secondo test pre season per l’Avellino. L’amichevole contro il Campobasso, disputata allo stadio “Nuovo Romagnoli” situato nel capoluogo molisano, si è conclusa con il risultato di 2-2. Succede tutto nella ripresa, a Candellori e Giunta rispondono Bernardotto e Aloi.

Nella fase iniziale del match le due squadre tendono a studiarsi. Quest’oggi il tecnico toscano sceglie di partire nello stesso modo in cui aveva chiuso lo scorso campionato, ossia con l’assetto tattico 3-5-2. Marco Silvestri in cabina di regia, con D’Angelo e Matera a fungere da mezz’ali. Poche emozioni nei primi 30 minuti, entrambe le compagini sono ben schierate sul terreno di gioco e gli spazi a disposizione sono pochi. Al 33′ buona chance per il Campobasso con Liguori che però trova sulla sua strada un muro di nome Scognamiglio. Due minuti più tardi il colpo di testa di Candellori termina di poco a lato. Il primo tempo finisce a reti bianche e senza particolari sussulti.

Nella ripresa l’allenatore biancoverde cambia interpreti e modulo, passando al 4-3-1-2. Dopo 5 minuti, la formazione di casa si porta in vantaggio con Candellori. Non bene la retroguardia irpina che si è fatta superare con troppa facilità in questa circostanza. Avellino che tenta subito la reazione con Santaniello, ma il suo colpo di testa viene respinto dal portiere rossoblù. Al 16′ arriva il pareggio. Aloi lancia in campo aperto Bernardotto che, da solo davanti all’estremo difensore di casa, non perdona e riporta il punteggio in parità. Alla mezz’ora Campobasso vicino al nuovo vantaggio con Rossetti. Bravo Pane nel neutralizzare la sua conclusione. Molisani più propositivi e al 35′ si portano nuovamente avanti. Giunta grazie ad una deviazione involontaria di Dossena riesce a spiazzare l’incolpevole estremo difensore biancoverde. Avellino che non si perde d’animo e replica prima con Santaniello che centra il palo e poi con Aloi che dal limite dell’area di rigore trova l’angolino giusto per pareggiare i conti.

Campobasso – Avellino 2-2 (0-0 p.t.)

Marcatori: 5′ s.t. Candellori (CA), 16′ s.t. Bernardotto (AV), 35′ s.t. Giunta (CA), 40′ s.t. Aloi (AV)

Campobasso (4-3-3): Raccichini, Fabriani, Vanzan, Ladu, Menna (C), Dalmazzi, Tenkorang, Candellori, Rossetti, Di Francesco, Liguori. A disposizione: Zamarion, Martino, Sbardella, Martignetti, Ciocca, Miano, Mancini, Pace, Giunta, Colombo, Troiano, De Biasi, Vitali. All. Mirko Cudini

Avellino (3-5-2): Forte, Miceli (C), Scognamiglio, Silvestri L., Rizzo, D’Angelo, Silvestri M., Matera, Tito, Maniero, Messina. A Disposizione: Pane, Pizzella, Sbraga, Mastalli, Santaniello, Bernardotto, De Francesco, Ciancio, Carriero, Aloi, Dossena, Mignanelli, Capone, Plescia. All. Piero Braglia

Articoli correlati

Back to top button