US AVELLINO

Crotone-Avellino, 2-0: altro stop esterno, il Crotone resta in testa alla classifica

La cronaca minuto per minuto della sfida dell'Ezio Scida

Sceglie il 4-3-3 mister Taurino che quest’oggi lancia dal primo minuto Zanandrea sulla fascia sinistra e Micovschi come ala desta. Inizia dalla panchina Dall’Oglio.

Primo Tempo

1′ Parte la gara allo stadio Ezio Scida. Padroni di casa con la classica casacca rossoblù, mentre gli ospiti indossano la seconda divisa di colore bianco.

5′ Fase di studio da parte delle due compagini che pressano alto e non concedono spazi.

11′ Primo angolo del match in favore dei lupi. Dalla bandierina Micovschi la mette al centro, Branduani la allontana con i pugni.

17′ Calcio di punizione dai 18 metri per il Crotone. Va direttamente alla conclusione Petriccione, palla che passa di poco alta sopra la traversa.

24′ Altro calcio da fermo per i rossoblù questa volta dal lato corto dell’area di rigore. Calcio Chiricò, Marcone la fa sua senza problemi.

26′ Un altro calcio di punizione in favore dei calabresi. Calcia verso lo specchio Petriccione, Marcone in allungo devia la sfera in angolo.

28′ Ricciardi stende all’ingresso dell’area di Kargbo, il direttore di gara indica il dischetto e sanzione con il cartellino giallo il calciatore biancoverde.

30′ GOL CROTONE. Passa in vantaggio la formazione di casa grazie al gol di Chiricò. Il calciatore crotonese dagli undici metri si fa ipnotizzare da Marcone, ma sulla respinta è comunque il più lesto nel ribadire, a porta sguarnita, la palla in fondo al sacco.

32′ Non accenna a diminuire i ritmi il Crotone. Di testa Calapai, da due passi dalla porta, vede il suo tentativo essere respinto da Marcone che compie un grande intervento.

33′ Altro tentativo di testa, questa volta di Petriccione che non inquadra lo specchio. Pericolo scampato dall’Avellino.

34′ Primo tiro in porta dei biancoverdi. Dal limite dell’area di prova Micovschi, palla centrale facile per Branduani.

41′ Problemi alla spalla destra per Zanandrea. Il difensore biancoverde lascia il suo posto ad Auriletto.

45′ Assegnato 4 minuti di recupero.

45+1′ Ci prova Russo dal limite dell’area, palla che passa di poco alta sopra la traversa.

45+2′ Ammonito anche Micovschi.

45+4′ Primo tempo complicato per l’Avellino che va al riposo sotto di una lunghezza.

Secondo Tempo

45′ Riprendono le ostilità tra le due compagini.

46′ Casarini prova a sorprendere Branduani con un tiro da metà campo, pallone che non va lontano di molto dalla porta.

60′ Con tanta difficoltà l’Avellino arriva al tiro con Russo. Palla larga.

61′ Rischia un clamoroso autogol Marcone. Da un cross, piuttosto innocuo, la palla sfugge dalle mani del portiere avellinese che però è reattivo e la blocca sulla linea.

63′ Dal limite ci prova Gomez, sfera che esce di poco a lato.

64′ Cambia mister Taurino. Esce Franco ed entra Ceccarelli. Varia anche l’assetto tattico, si passa al 4-4-2.

67′ Prima sostituzione anche per Lerda, entra Carraro al posto di Awua.

71′ L’ex Tribuzzi vicino al gol. Il calciatore crotonese calcia bene da fuori area, Marcone vola e devia la palla che però viene tenuta viva da Kargbo. Il numero 11 in maglia rossoblù prova a metterla sul primo palo dove però l’estremo difensore biancoverde si fa trovare pronto.

75′ Esaurisce i cambi a sua disposizione mister Taurino. Dentro Murano, Rizzo e Gambale. Fuori Micovschi, Ricciardi e Trotta.

78′ Primo giallo per i padroni di casa. Ammonito Petriccione.

82′ Punizione dalla lunga distanza calciata da Russo. Palla centrale, Branduani senza patemi la raccoglie.

83′ GOL CROTONE. Raddoppia la formazioni di casa con Petriccione. In contropiede il Crotone con Kargbo che va via sulla fascia, entra in area e alzando la testa vede l’inserimento nel cuore della difesa biancoverde di Petriccione e lo serve. Il numero 10 crotonese apre il piattone e batte Marcone.

90′ Assegnati 4 minuti di recupero.

92′ Problemi fisici per Aya che è costretto ad abbandonare il campo e a lasciare i suoi in dieci.

94′ CALA IL SIPARIO. Il Crotone senza correre particolari rischi riesce a conquistare i tre punti e soprattutto riesce a mantenere la testa della classifica. Altra sconfitta esterna per l’Avellino che quest’oggi non ha dato continuità alla buona prestazione di mercoledì.

Crotone – Avellino 2-0 (1-0 p.t.)

Crotone (4-3-3): Branduani, Giron, Cuomo, Golemic, Calapai, Petriccione, Awua, Tribuzzi, Kargbo, Chiricò, Gomez. All. Franco Lerda

A disposizione: Dini, Gattuso, Bove, Giannotti, Bernardotto, Vitale, Mogos, Papini, Rojas, Carraro, Crialese, Panico, Pannitteri, Tumminello.

Avellino (4-3-3): Marcone, Aya, Moretti, Zanandrea (41′ Auriletto), Ricciardi (75′ Rizzo), Franco (64′ Ceccarelli), Matera, Casarini, Russo, Micovschi (75′ Murano), Trotta (75′ Gambale). All. Roberto Taurino

A disposizione: Pane, Rizzo, Tito, Garetto, Gambale, Murano, Ceccarelli, Dall’Oglio, Maisto, Illanes, Auriletto.

Marcatori: 30′ Chiricò (CR), 83′ Petriccione (CR)

Ammoniti: Ricciardi (AV), Micovschi (AV), Petriccione (CR)

Arbitro: Giordano della sez. di Novara

Assistenti: Belsanti e Valente

IV Uomo: Gemello

Articoli correlati

Back to top button