US AVELLINO

Morto Raffaele Cutolo, ‘O Professore che incontrò Juary e Sibilia

L'aneddoto legato al processo del 31 ottobre 1980

Si è spento all’età di 79 anni il boss della camorra Raffaele Cutolo. Il fondatore della Nuova camorra organizzata era ricoverato nel reparto sanitario detentivo del carcere di Parma a causa di un peggioramento delle sue condizioni di salute registrato negli scorsi mesi.

Al noto boss della camorra è legato anche un aneddoto a tinte biancoverdi. Durante l’udienza del processo che vedeva coinvolto ‘O professore, infatti, il presidente dell’Avellino Sibilia e Juary si recarono in tribunale per porgere un omaggio al malavitoso. In particolare fu Juary, suo malgrado, a consegnare un pacchetto a Cutolo. Il contenuto? Una medaglia d’oro da 70 grammi con incisa la testa di un lupo e una dedica: “A don Raffaele Cutolo, con stima”. L’episodio fece scalpore e spinse il giornalista Luigi Necco ad indagare sui rapporti tra la dirigenza biancoverde e la malavita organizzata, fino al famoso episodio dei tre colpi di pistola rifilati al cronista della Rai.

Articoli correlati

Back to top button