Esposito (Cab Solofra): “Essere primi è motivo d’orgoglio per la società e i nostri fantastici tifosi”

Capitano da tre stagioni, uno dei leader indiscussi del Cab Solofra (in passato anche a livello giovanile), protagonista già di una promozione nella stagione 2010-2011 con la formazione gialloblu in serie C e di una avvincente salvezza conquistata nel massimo torneo regionale nell’anno successivo. Un sogno che accompagna settimana dopo settimana Giovanni Esposito così come tutto il gruppo allenato da coach Iananccone che sabato scorso ha centrato l’undicesima vittoria stagionale. A farne le spese la Polisportiva Battipagliese:  “Sabato è stata una vera battaglia con una squadra ben organizzata e con giocatori di qualità. Noi seppur senza Di Lauro abbiamo fatto un ottima partita restando sempre concentrati e non calando mai di intensità. Alla fine abbiamo portato a casa due punti pesantissimi”. Adesso per i giganti gialloblu la la meritata sosta natalizia: “Ci godiamo queste feste da capolista imbattuti…cosa impensabile a inizio campionato. Poi ci rimettiamo subito a lavoro perché ora il nostro obiettivo sarà continuare su questa scia. Sappiamo, però,  che non è semplice.” Nel corso del girone d’andata, il Cab Solofra ha saputo ribaltare i pronostici della vigilia  attraverso lo spirito di gruppo, uno dei segreti del team conciario: “Il nostro punto di forza è sicuramente il gruppo. In campo lottiamo l’uno per l altro senza mai mollare. Ogni partita diamo il massimo e ringrazio per questo tutti i miei compagni, soprattutto chi gioca di meno che si fanno trovare sempre pronti in qualsiasi momento.” Garanzia a rimbalzo e dalla lunga distanza, Esposito si gode l’ottimo momento anche sotto il profilo personale: “Anche se abbiamo cambiato qualcosa rispetto all’anno scorso in campo ci troviamo alla perfezione. Per quanto riguarda la mia stagione non posso che essere soddisfatto e come tutti i miei compagni sono certo che non molleremo di fronte a niente.” L’atmosfera vissutasi sabato scorso al palazzetto dello sport di via Santa Lucia ha riacceso la grande passione della città per lo sport della palla a spicchi: “Fa molto piacere da capitano e da solofrano vedere il palazzetto pieno quando giochiamo in casa. Ci da carica e ci aiuta nei momenti difficili. Noi ce la metteremo tutta per arrivare più lontano possibile spero che i tifosi facciano la stessa nostra strada.”

Leggi anche

Scandone, sarà ribaltone per dare una scossa alla squadra?

La sconfitta maturata ieri pomeriggio contro la Meta Formia fa davvero male alla Scandone. I …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.