BASKETSCANDONE

Scandone, De Gennaro: “Sant’Antimo ha dominato a rimbalzo e in fisicità, dispiaciuti per questa classifica”

Il coach biancoverde dopo il 6° ko: "I numeri non sono stati così negativi, puntiamo a due vittorie casalinghe"

Non accenna ad arrestarsi la crisi di risultati per la Scandone Avellino che contro la Geko Psa Sant’Antimo rimedia la sesta sconfitta consecutiva. Sebbene i biancoverdi abbiano lottato fino agli ultimi istanti di gara non è stato evitato un altro risultato negativo che complica ancor di più il cammino stagionale. A commentare la prestazione è coach Gianluca De Gennaro a fine partita: “Commentiamo un’altra sconfitta a termine di una partita in cui abbiamo cercato in tutti i modi di portarla a casa però la loro fisicità nel reparto lunghi l’abbiamo sofferta, in particolare contro Vangelov e Biagio Sergio che questa sera hanno vissuto una serata positiva sul piano dei punti e dei rimbalzi catturati.  La grande differenza risiede nel numero di palloni catturati: 47 la Geko e 36 la Scandone ma soprattutto i loro 17 rimbalzi in attacco contro i 6 nostri. Con undici palloni in più per loro e di conseguenza undici possessi in più la differenza sta tutta qui.  Peccato anche per quel break preso negli ultimi quattro minuti del secondo quarto facendo fatica a recuperarlo e rientrando in gara nella terza frazione. Della prestazione dei ragazzi posso essere soddisfatto però dobbiamo migliorare ancora tanto sui rimbalzi che quest’anno ci sta penalizzando tanto. Le cosiddette mani addosso ci fanno soffrire tantissimo. Gli altri numeri non sono negativi vedendo la percentuale dei tiri da due e da tre punti e le palle perse ed assist. Prendiamo questo di buono e pensiamo già alla gara di mercoledì contro la Luiss perchè la classifica adesso è brutta e dalle prossime due sfide in casa dobbiamo prendere punti importanti.”

Articoli correlati

Back to top button