CALCIO A 5SANDRO ABATE AVELLINO

Mercato – Sandro Abate ecco il tuo Avellino: “Arrivo in una città passionale, il mio nome dice tutto”

Il nuovo acquisto della formazione avellinese

Prosegue il rinnovamento in casa Sandro Abate. Dopo gli acquisti di Lolo Suazo, Ramon, Pazetti, Ugherani, Merola e Bizjak, la società irpina mette a segno un colpo di mercato di primissimo livello. Ingaggiato il nazionale argentino Luciano Avellino. Giocatore esperto e navigato voluto con decisione sia dalla dirigenza che dal neo tecnico verdeblù Ciccio Angelini. Ha militato per ben 12 anni nel massimo campionato italiano di calcio a 5 prima di andare al Cartagena nella primera division spagnola. Ha indossato le maglie di Domus, Latina, Kaos Reggio Emilia ed Acqua&Sapone, riuscendo a vincere Coppa Italia e Supercoppa Italiana con la formazione pescarese e la Coppa della Divisione con gli emiliani. Ora, dopo la parentesi spagnola, ha fatto ritorno nel Bel Paese dove ha sposato l’ambizioso progetto della Sandro Abate. Avellino è arrivato ad Avellino.

Ecco il comunicato ufficiale del club irpino: 

L’Asd Sandro Abate Five Soccer comunica di aver acquisito per la stagione 2021/2022 il diritto alle prestazioni sportive di Luciano Andres Avellino, ultimo, classe 1988, argentino.
Luciano Andres Avellino nella stagione 2020/2021 ha vestito la maglia del Jimbee Cartagena in Spagna collezionando 31 presenze in gare ufficiali, realizzando 5 reti. Nelle stagioni 2018/2019 e 2019/2020 ha militato in Serie A nell’Acqua e Sapone Unigross collezionando 68 presenze, segnando 26 gol. Le sue maglie da gara ufficiali porteranno la scritta con il nome Avellino ed il numero 19.

“E’ bellissimo poter vestire la maglia della Sandro Abatedichiara Luciano Andres Avellinoperchè è un club che ha voglia di vincere. Io sono molto ambizioso, voglio esultare con i compagni e i nostri tifosi, vogliamo regalare vittorie alla nostra gente. Arrivo in una città stupenda, passionale che ama lo sport a tutti i livelli. Il mio nome dice tutto…
Sono davvero felice di tornare a giocare nel campionato italiano, la stagione sarà affascinante con molte squadre costruite per vincere. Non vedo l’ora di abbracciare i nostri tifosi e difendere i nostri colori. Forza Sandro Abate, Forza Avellino!”

Articoli correlati

Back to top button