Avellino-Vibonese, le probabili formazioni: terzino Adamo o Rizzo, per Galfano dubbio in attacco

Insabbiare prestazione e risultato di Bari, e puntare a vincere l’ultima partita del 2020. Dimenticare ed andare avanti, alzare la testa e dimostrare che ciò che è avvenuto al San Nicola è stato solo un brutto e brusco incidente di percorso.

Oggi al Partenio – Lombardi arriva una squadra in forma ed in salute, la Vibonese di mister Galfano.

Braglia, che deve fare a meno di Ciancio ed Aloi in quanto squalificati, sa che nella partita odierna è vietato sbagliare. Vincere per chiudere l’anno quantomeno con 3 punti in più in classifica. Per farlo si affida nuovamente al 4-4-2. Forte, che cerca riscatto dopo i 4 gol presi, andrà tra i pali. In difesa il dubbio è legato al ruolo di terzino destro, con uno tra Rizzo ed Adamo che dovrebbe arretrare il proprio baricentro. Più probabile che arretri l’ex Livorno, con Miceli e Rocchi centrali e Silvestri Luigi sull’altra fascia. A centrocampo al posto di Aloi è pronto a giocare dal primo minuto uno tra Bruzzo e Silvestri Marco, al fianco di D’Angelo, con Tito ed Adamo sulle corsie esterne. Nel comparto offensivo, mister Braglia sfrutta il buon momento di forma di Bernardotto che andrà ad affiancare uno tra Fella e Santaniello. Maniero partirà di nuovo dalla panchina. Tuttavia, non è da escludere che il tecnico biancoverde decida di ribaltare tutto e di scendere in campo con il 3-5-2 di inizio stagione.

Sul versante opposto, mister Galfano deve far fronte alle assenze di Pugliese, Mattei e Statella. Proprio per la pesante assenza di quest’ultimo, il tecnico della formazione calabrese potrebbe cambiare qualcosa in avanti, con Berardi e Spina alle spalle di bomber Plescia. Dunque 3-4-2-1.

Ecco le probabili formazioni di Avellino – Vibonese: 

Avellino (4-4-2): Forte, Rizzo, Miceli, Rocchi, Silvestri L., Adamo, D’Angelo, Silvestri M., Tito, Bernardotto, Fella. All. Braglia

Vibonese (3-4-2-1): Marson, Sciacca, Redolfi, Mahrous, Rasi, Tumbarello, Ciotti, Laaribi, Berardi, Spina, Plescia. All. Galfano

Check Also

La prima dell’anno solare al “Partenio”: il bilancio degli ultimi 10 anni

Il dato statistico relativo agli ultimi 10 anni Il derby di domani con la Cavese …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.