INTERVISTE

Avellino, Micovschi: “Non sono ancora al 100%, mi mancavano i tifosi dell’Avellino”

Ecco cosa ha detto l'ultimo arrivato in casa Avellino

Nel post gara di Avellino – Campobasso, incontro che si è concluso con il risultato di 1-1, l’ultimo arrivato Claudiu Micovschi, ai microfoni di Prima Tivvù, ha commentato il pareggio ottenuto: “Abbiamo fatto una buona partita, siamo stati sfortunati perché abbiamo preso 3 pali. Noi continuiamo a lavorare e pensiamo alla prossima partita”.

Sul suo ritorno ad Avellino:Sinceramente non al 100%, ho parlato con il mister la settimana scorsa e gli ho detto che sono al 70%. Però io continuo a lavorare e a mettermi  a disposizione della squadra e dare tutto per questa maglia. Ringrazio tutti i tifosi per i messaggi e sono contentissimo di essere tornato qui. Da quando avevo finito la stagione con la Reggina mi chiamò subito il direttore Di Somma. Gli ho detto di aspettare per vedere come stavano le cose e di parlare con il Genoa. Io mi metto dove dice il mister e cerco di dare il massimo. Emozione unica, mi mancavano i tifosi dell’Avellino. Sono contento perché li ho visti di nuovo allo stadio”

Articoli correlati

Back to top button