INTERVISTE

Buondonno: “Stadio grande opera per la città di Avellino”

Le parole dell'assessore all'urbanistica del comune di Avellino

In merito alla questione dello stadio nuovo dell’Avellino, per la quale si attende la convocazione della conferenza dei servizi, l’assessore all’urbanistica del comune del capoluogo irpino Emma Buondonno fa il punto della situazione ai microfoni di Sport Channel 214.

La conferenza dei servizi non è stata ancora convocata perché stiamo aspettando l’esame dell’ultima proposta inoltrata dai progettisti per quanto riguardava il reperimento di ulteriori aree destinate ai parcheggi. Quindi i progettisti hanno fatto questa integrazione ed è all’attenzione degli uffici. Non appena avremo da parte dei dirigenti l’ok convocheremo la conferenza dei servizi e poi l’approvazione in giunta per il progetto preliminare. Ovviamente, con l’approvazione del preliminare, i progettisti potranno inoltrare anche rapidamente il progetto definitivo ed esecutivo. Su questo poi ci si esprimerà con la conferenza conclusiva e ci saranno anche i passaggi nelle relative commissioni consiliari“.

Sulle tempistiche: “Mi auguro di poter avere tutte queste successive fasi un paio di mesi dopo, cercheremo di fare del nostro meglio“.

Sui benefici che porterebbe la costruzione del nuovo stadio alla città di Avellino: “La trasformazione di una parte della città dove attualmente c’è un’attrezzatura sportiva ma che invece mira a diventare un luogo inteso come una nuova centralità urbana, io penso sia una grande opera per la città di Avellino“.

Articoli correlati

Back to top button