Rastelli (SALA STAMPA): “Una prestazione da lupi”

«Fare una prestazione del genere senza quasi tutta la difesa è davvero eccezionale perché ci mancavano quattro titolari e si fatto  male anche Regoli sostituito molto bene da Petricciuolo. È normale che si fosse reazione veemente del Modena. È stato bravissimo Ferrari e metter palla dentro e a pareggiare. Poi l’Avellino ha tentato tante ripartenze cercando anche il terzo goal».

 

Al “Braglia” si è visto una squadra che ha confermato tutte le qualità apprezzate fino a questo momento salvo il prevedibile  calo nella seconda parte di gara: «E’ la squadra che funziona coi singoli che si esaltano, c’è una grandissima unione di andar oltre  le difficoltà del momento e i limiti  che ogni gara presenta. Devo dire che il Modena ha una squadra con attaccanti forti come Ferrari e Granoche. Credo che siamo stati fantastici».

 

Miglior giocatore in campo per il tecnico di Castellamare è stato Arini: «Per Mariano è stata la migliore gara dell’anno in termini di qualità, per attenzione è stata ha chiuso tutti gli spazi da mezz’ala».

Rastelli stempera sulla polemiche relative all’arbitraggio di Minelli, contestato duramente dai tifosi modenesi: «Noi  abbiamo fatto la partita che dovevamo fare cercando di chiudere tutti gli spazi e credo che i ragazzi sono stati bravissimi. Per parte mia c’è stata un ottimo arbitraggio. Credo che l’arbitro ha usato lo stesso metro di giudizio per entrambe le squadre».

Gioco veloce e cercare il passaggio rapido e semplice sempre più idea della filosofia di Rastelli: « Il Modena è una squadra aggressiva quando prende palla e su questo abbiamo lavorato in settimana per liberarci della palla. E credo ci siamo riusciti bene».

 

Leggi anche

Mercato, Monopoli ecco Isacco. Il Teramo lavora a uno scambio

La S.S. Monopoli 1966 comunica di aver raggiunto un accordo con la Fermana F.C., per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.