Scandone Avellino, De Gennaro: “Peccato non aver giocato, spero il problema sia risolto presto”

Scandone Avellino, De Gennaro: “Peccato non aver giocato, spero il problema sia risolto presto”

Il coach biancoverde: “Se non giochi la settimana diventa e questo gruppo ha bisogno di giocare”

di Davide Baselice, @davidebaselice

Questa volta è stato il maltempo a bloccare la Scandone Avellino sul parquet del PaladelMauro, reso insicuro dalla pioggia infiltratasi all’interno dell’impianto di gioco. Ragion per cui la sfida contro Corato verrà disputata a data da destinarsi. Avrebbe preferito giocare, invece, coach Gianluca De Gennaro che commenta così la decisione della coppia arbitrale: “Non è mai bello non giocare una partita. Ci tenevamo particolarmente, sia perché giocavamo in casa, sia perché ci tenevamo a fare bella figura di fronte al nostro pubblico. Siamo dispiaciuti però non possiamo far altro che accettare la decisione. Purtroppo a cause di forza maggiore si può far poco. Gli arbitri hanno pensato bene di tutelare l’incolumità dei giocatori e probabilmente questa è stata la scelta più giusta da prendere.”

Adesso la palla passa ai tecnici e al Comune del capoluogo per risolvere questo problema: “Il sindaco e il responsabile tecnico del comune hanno immediatamente preso visione di quanto accaduto. Mi auguro che già da domani si possa intervenire e risolvere il problema affinché non si verifichi nuovamente.”

Il coach biancoverde avrebbe preferito giocare per vedere all’opera il lavoro svolto in settimana e verificare la condizione della squadra: “Quando non si gioca la settimana diventa lunga e la mia Scandone ha bisogno di giocare. Organizzeremo un’amichevole in settimana perché dobbiamo provare tante cose.”

Scandone: rinviato il match contro Corato, il maltempo colpisce anche il DelMauro

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy