US AVELLINO

Avellino, Fella: “È bello essere secondi, abbiamo trovato una nostra solidità”

Ecco cosa ha detto l'attaccante biancoverde

Il centravanti dell’Avellino Giuseppe Fella, ospite di Prima Tivvù, ha tracciato un parziale bilancio stagionale dell’andamento della squadra e ha commentato il suo cammino con la formazione biancoverde.

Non è vero che non siamo bellissimi, a tratti siamo una squadra solida, facciamo risultato e siamo secondi. È stata una partita difficile, come tutte in serie c. Nel primo tempo abbiamo fatto più fatica anche per colpa del vento. È un risultato importante anche perché abbiamo avuto tante difficoltà verso novembre a causa del covid. Ci allenavamo in 10, ora stare lì è bello. Dobbiamo continuare così senza illuderci e senza montarci la testa. Pensiamo partita dopo partita. Stare al secondo posto è bello”. Continua dicendo: “Il mister negli spogliatoi, era contento e abbiamo esultato. Abbiamo trovato una nostra solidità ed ora dobbiamo essere continui e arrivare il più in alto possibile. Io preferisco andare bene con la squadra, perché poi nei play-off non si sa mai. Mi ispiro a Lautaro Martinez, ma i miei idoli sono Ronaldo il fenomeno e Kakà. Il mister ci ha parlato chiaro, siamo 4 attaccanti e ruotiamo. Ma siamo una grande famiglia, e più tempo passiamo insieme e più ci uniamo. Noi andiamo avanti per la nostra strada. Siamo consapevoli di essere un’ottima squadra. Vincere aiuta a vincere e fa stare bene”.

Sul prossimo impegno di campionato contro il Foggia: “Spero di giocare titolare, e poi di fare un’ottima prestazione e di portare a casa il risultato. È una sorpresa del campionato e sono in zona play-off. Squadra da non prendere sotto gamba e dobbiamo scendere con la concentrazione e la testa giusta per portare a casa il risultato e dare continuità a quello che stiamo facendo”. 

Articoli correlati

Back to top button