US AVELLINO

Palermo-Avellino, le probabili formazioni: dubbio in difesa per Braglia, Filippi inserisce Saraniti

Ecco le probabili formazioni della sfida del Renzo Barbera

Il sorteggio ha voluto che i destini di Palermo ed Avellino si incrociassero nuovamente, questa volta nel cammino dei play-off. Una partita tanto affascinante quanto equilibrata. Sfida da categoria superiore, come dichiarato dal direttore sportivo della società irpina Salvatore Di Somma. Vuoi per la forza delle due compagini, vuoi per il blasone, sarà senza dubbio il piatto forte di questo primo turno dei play-off nazionali.

La gara d’andata di questo pomeriggio si prospetta entusiasmante, con l’Avellino che ritorna a giocare dopo 21 giorni di stop suddivisi tra allenamenti e ritiro. Mister Piero Braglia, nella conferenza stampa pre match, ha chiesto a tutto il gruppo il massimo impegno e la massima concentrazione. Non ci sono dubbi sul modulo che scenderà in campo, il 3-5-2. Forte a protezione della porta, con la linea difensiva composta da Illanes, Dossena e Laezza. Più dietro Rocchi rispetto agli altri tre. Sulla mediana Carriero e D’Angelo come mezz’ali e Aloi in cabina di regia con De Francesco che scalpita per un posto nell’undici iniziale. Sulle corsie esterne Ciancio a destra e l’assist man Tito a sinistra. Nel reparto offensivo Maniero sarà affiancato molto probabilmente da Fella, con Santaniello però che spinge per una maglia da titolare. Non è da escludere un possibile utilizzo di Ciancio nel terzetto arretrato, al posto di Laezza, con Adamo esterno destro. Non prenderanno parte alla trasferta siciliana Miceli, fermato per due giornate dal giudice sportivo, e Luigi Silvestri infortunato.

Per quanto riguarda i padroni di casa, mister Filippi dovrà fare i conti con diverse defezioni. Sono 4 i giocatori che non faranno parte del match, il capocannoniere della squadra Lucca, poi Rauti, Luperini e Fallani. Mentre si sono allenati regolarmente e sono dunque disponibili Palazzi, Somma ed Almici, ma difficilmente partiranno dal primo minuto. Plausibile che il tecnico rosanero opti per l’assetto tattico 3-4-2-1 con Kanoute e Floriano dietro la punta Saraniti. Il principale indiziato per sostituire lo squalificato Luperini è Broh, ma resta aperto il ballottaggio con Odjer. In difesa Lancini dovrebbe farcela a prendersi una maglia da titolare.

 

Ecco le probabili formazioni di Palermo – Avellino:

Palermo (3-4-2-1): Pelagotti, Marong, Lancini, Marconi, Accardi, Broh, De Rose, Valente, Kanoute, Floriano, Saraniti. All. Giacomo Filippi

Ballottaggi: Odjer/Broh, Saraniti/Santana, Lancini/Peretti

Avellino (3-5-2): Forte, Illanes, Dossena, Laezza, Ciancio, Carriero, Aloi, D’Angelo, Tito, Maniero, Fella. All. Piero Braglia

Ballottaggi: Rocchi/Laezza, Aloi/De Francesco, Fella/Santaniello

Articoli correlati

Back to top button