US AVELLINO

Silvestri-Bernardotto, Avellino da dieci e lode a Caserta

Incredibile occasione sprecata dai lupi con Bernardotto dopo 25 secondi che non sfrutta un erroraccio di Avella che poi compie un miracolo prodigioso sull’attaccante dei lupi. Incredibile gol mangiato dal bomber laziale.

Termina dopo 10 minuti la gara di uno degli ex. Fuori Izzillo, dentro il giovane Matese.

Primo giallo del match. Sonny D’Angelo finisce sul taccuino dei cattivi. Giallo anche a Braglia.

Al 19esimo, Aloi serve Ciancio che in area trova Santaniello. Piattone di prima intenzione dell’ex Picerno che termina di pochissimo a lato alla sinistra di Avella.

Giallo anche per Konaté.

Al 26′ passa l’Avellino. Punizione di Tito, Silvestri stacca sul secondo palo e trova l’angolo basso alla destra di Avella. Quarta rete per l’ex Potenza.

Raddoppio dell’Avellino. Tito pennella sul secondo palo un cioccolatino per Carriero che spara al volo, miracolo di Avella ma sul tap-in Bernardotto raggiunge Silvestri a quattro gol in campionato.

Reazione Casertana. Al 35′ Rosso si gira in aria. Palla alta.

Al 43esimo fuori anche Konaté. Perde pezzi Guidi. Dentro Buschiazzo.

Al 44′, Casertana in avanti. Destro di Icardi deviato in angolo dalla difesa irpina.

Dal corner, ripartenza Avellino. Aloi spreca un quattro contro due in campo aperto. Peccato.

Altro giallo per la Casertana. Tocca a Icardi.

Al 48esimo altra chance per i lupi. Punizione di Carriero, stacca Silvestri che per poco non trova la porta.

Mercenaro di Genova dopo tre minuti di recupero manda tutti a bere un tè caldo. Lupi avanti due a zero al “Pinto”.

Subito Cuppone per la Casertana. Terzo cambio per Guidi. Fuori Matos.

Giallo per Aloi. Secondo per i lupi e salterà la trasferta di Catanzaro dopo la sosta.

Al 61′ triplo cambio per i lupi. Fuori Carriero, D’Angelo e Bernardotto. Dentro De Francesco, Adamo e Maniero che avrà a disposizione mezz’ora circa per timbrare il centesimo gol tra i pro.

Termina i cambi Guidi. Fuori Turchetta e dentro Pacilli. Varesanovic prende il posto di Icardi. Per l’Avellino Fella rileva Santaniello. Tutto questo al 69′.

Al 75′ schema su corner per i lupi. Aloi-Ciancio-Fella che sforbicia alto sopra la traversa di Avella.

Giallo anche a Silvestri.

All’87esimo Maniero ben servito da Fella si divora il tre a zero e la centesima rete in maglia biancoverde. L’attaccante partenopeo si scaglia contro il palo della porta di Avella prendendolo a calci.

Scampolo di gara per Marco Silvestri che rileva Aloi. Quella di stasera non è stata la migliore partita per lui.

L’Avellino festeggia l’ennesima vittoria in un derby e il decimo risultato utile di fila. Decidono le reti di Luigi Silvestri e Bernardotto. Adesso domenica di riposo per i lupi che blindano il secondo posto.

 

 

 

 

 

Articoli correlati

Back to top button