BASKETNEWSSCANDONE

Scandone Avellino – Luiss Roma 80 giorni dopo: dall’ambizione playoff all’incubo retrocessione

Scenario stravolto rispetto alla partita del girone d'andata

Domani alle 18:00 al PalaDelMauro scenderanno in campo la Scandone Avellino e la Luiss Roma, match di recupero della nona giornata di Serie B. All’andata i lupi si erano imposti sul campo di Roma, trovando la seconda vittoria di quelle che poi sono state ben 3 vittorie consecutive. Un inizio che aveva illuso in molti: Avellino dopo tre giornate aveva già azzerato la penalizzazione, tutto faceva sperare per il meglio. La classifica di oggi però recita ancora “2” vicino al nome dei biancoverdi, in un clima che è ormai definibile surreale. I lupi non vincono dalla partita contro Sant’Antimo del 6 gennaio, 6 come la striscia di sconfitte consecutive ancora aperta. La Luiss è invece al terzo posto, a soli due punti da Salerno, vincendo le ultime due partite contro Formia e Pozzuoli. I romani sono una squadra che segna e subisce e poco, vantando la miglior difesa del campionato per punti subiti. Umori quindi agli antipodi per una partita che può segnare lo spartiacque della stagione. Una vittoria potrebbe ridare un po’ di ossigeno alla Scandone, con in arrivo l’importante rush finale della prima fase del campionato. Lasciamo quindi la parola al campo, con la speranza di assistere, finalmente, a un finale diverso.

Articoli correlati

Back to top button