Fantecele e Nicolodi trascinano la Sandro Abate alla vittoria, domato nel finale il CMB

Primo tempo complicato per i ragazzi di Batista, con il Cmb che fin da subito ha preso le redini della partita. La reazione della Sandro Abate arriva nella ripresa, Fantecele e Nicolodi firmano una doppietta a testa, stendono il Matera e mettono una seria ipoteca sulle Final Eight. 4-3 il risultato finale e 3 punti fondamentali conquistati contro una diretta rivale.

Primo tempo 

Inizia il match al Del Mauro con gli ospiti che partono alti e passano subito in vantaggio dopo un minuto di gioco. Da un azione da calcio d’angolo, sotto porta e completamente da solo Santos firma la prima rete. La reazione di Avellino arriva con Fantecele che però non riesce ad impensierire il portiere. Lo impensierisce invece Nicolodi, che costringe il numero 1 avversario a rifugiarsi in angolo. Pressa alto il Cmb che va vicino al raddoppio, ci vuole però un grande Perez a sventare la minaccia. Capita sui piedi di Kakà l’opportunità di pareggiare, ma Weber si supera in questa circostanza. Continua a provarci la squadra irpina e su uno schema da calcio d’angolo Bagatini prende la traversa. Altra occasione per allungare le distanze, Wilde da distanza ravvicinata calcia fuori. Non sbaglia invece Bizjak, che scarica un sinistro potente sul quale Perez non può nulla. Fantecele prova a dare la scossa ai suoi, Weber però compie un autentico miracolo. Ancora il portiere ospite a togliere le castagne dal fuoco per i suoi. Compie un’altra sensazionale parata questa volta su Dalcin, che poteva fare meglio. Si conclude così il primo tempo, Matera avanti di due lunghezze, con un Avellino che non ha saputo sfruttare al meglio le occasioni capitate.

Secondo tempo

Padroni di casa chiamati alla risposta nella ripresa. Risposta che arriva dopo neanche un minuto, Bagatini serve Fantecele che dal limite dell’area di rigore sgancia una bomba sotto la traversa. Intervallo rigenerante per Avellino, che trova il pareggio, ancora Bagatini serve una palla perfetta a Nicolodi che trova l’angolino basso da zona defilata. Gran gol del numero 21. Signor Prestito reagisce con il solito Wilde, Perez bravo a dirgli di no. Diverse occasioni per entrambe le formazioni, ma il punteggio resta fermo sul 2-2 a dieci minuti dal termine. Jonas ha la chance di portare in vantaggio i suoi, ma il tentativo di pallonetto termina al lato. Ancora la Sandro Abate in avanti, Weber riesce a chiudere lo specchio prima a Kakà e poi a Nicolodi. Passa di nuovo in vantaggio Matera, Well con un tiro preciso sorprende il portiere. Fantecele non ci sta e ristabilisce la parità, un gol stupendo, un tiro all’incrocio dei pali sul quale Weber non può nulla. La Sandro Abate ci crede, e Nicolodi, servito in corsa da Fantecele, trova nuovamente l’angolino. Nitti inserisce Santos come portiere di movimento, nella speranza di recuperare il risultato. È assedio Cmb nel finale. Perez, aiutato dalla traversa, riesce ad opporsi a Santos. Matera attacca, ma non basta. Soffrendo la Sandro Abate riesce a portare 3 punti fondamentali per le Final Eight.

Sandro Abate Avellino – Signor Prestito CMB Matera 4-3 (0-2 p.t)

Sandro Abate Avellino: Thiago Perez, Kakà, Bagatini, Fantecele, Dalcin, Vitiello, Rizzo, Nicolodi, De Luca, Iandolo, Ercolessi, Jonas, Lombardi, Abate. All. Batista

Signor Prestito CMB Matera: Weber, Garrido, Well, Santos, Cesaroni, Strippoli, Nucera, Galliani, Pulvirenti, Perrucci, Wilde, Ramon, Arvonio, Bizjak, Rocha. All. Nitti

Marcatori: 1’00” p.t. Santos (CMB), 16’05” p.t. Bizjak (CMB), 00’50” s.t. Fantecele (SA), 2’20” s.t. Nicolodi (SA), 14’30” s.t. Well (CMB), 16’10” s.t. Fantecele (SA), 16’30” s.t. Nicolodi (SA)

Ammoniti: Santos (CMB), Wilde (CMB), Fantecele (SA), Ramon (CMB), Nicolodi (SA)

Arbitri: Fabrizio Schirripa (Reggio Calabria), Vincenzo Cannistrà (Catanzaro) CRONO: Fabio Mavaro (Parma)

Leggi anche

Meta Formia – Scandone Avellino, la vigilia: tutto pronto per l’esordio di Trapani

Inizia il girone di ritorno del campionato di basket di Serie B, con la Scandone …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.