Futsal – L’Eboli rallenta, Sandro Abate è il tuo giorno

Futsal – L’Eboli rallenta, Sandro Abate è il tuo giorno

Negli anticipi di ieri il Mantova blocca l’Eboli. Gli avellinesi possono accorciare

di Redazione Sport Avellino

Il Real Rieti ha dato il la. La sesta giornata di regular season, prima dopo la sosta per gli impegni della Nazionale di Musti nelle Qualificazioni Mondiali, prosegue nel segno del fattore campo. Signor Prestito Prestito CMB e Meta Catania (in ordine di classifica provvisoria visto il turno “spezzatino”) volano, avvicinandosi sensibilmente a quel prestigioso obiettivo chiamato: Final Eight. Assapora il successo casalingo – e la vetta pro tempore – anche la Feldi Eboli, avanti 3-0 ma rimontata in extremis da un infinito Kaos Mantova.

QUELLA BELLA SESTINA Signor Prestito Cmb e Meta hanno uno sviluppo di gara molto simile: grande approccio contro Cybertel Aniene e CDM Genova, chi con la cooperativa del gol chi con un ottimo Italo Aurelio, 3-0 all’intervallo per entrambe. Che si confermano sostanzialmente in una ripresa gestita abbastanza bene, nonostante un piccolo calo nel finale. Lucani ed etnei vincono 6-4: Scarpitti momentaneamente secondo alle spalle del Real Rieti, Samperi (che torna a gioire in casa) quinto. Per ora.

LA SORPRESA Come CMB e Meta, anche la Feldi Eboli va sul 3-0, grazie al solito Fornari, Arrieta e il “pupillo” di Cipolla: Tres Rudinei. Ma non basta. Il Kaos Mantova non molla di un centimetro, riapre subito l’incontro con Leleco (che fallisce anche un tiro libero) e Cabeça prima dell’intervallo. Ripresa bloccata, con molti falli e ammonizioni, il risultato cambia a 16″ dal suono della sirena, Cabeça completa la rimonta del roster di Milella, firmando un sorprendente 3-3.

AVANTI CON LO “SPEZZATINO” La giornata inizia giovedì con il successo in RAI del Real Rieti continua sabato con altri due match. L’AcquaeSapone può riprendersi la vetta in quel di Dosson in una sfida trasmessa in diretta streaming come di consueto su PMGSport Futsal, ma anche su Repubblica. Sandro Abate favorito ma a caccia di riscatto al PalaRigopiano di Pescara con la Colormax. Domenica il grande ritorno, un Italservice Pesaro che, con una partita in meno inizia un autentico tour de force (10 gare in 28 giorni) al PalaPizza con un Lynx Latina in crisi di risultati. L’infinita sesta giornata di regular season si chiude con un posticipo importantissimo in ottica salvezza: Todis Lido di Ostia-Arzignano, su PMGSport Futsal ma anche su Repubblica.

Fonte: Divisione Calcio a 5

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy