Scandone, si attende la liberatoria di Leunen: ore frenetiche per il mercato

Scandone, si attende la liberatoria di Leunen: ore frenetiche per il mercato

Scatta una nuova settimana per i lupi che all’orizzonte vedrà la trasferta di domenica prossima sul campo dell’Adriatica Industriale Corato

di Redazione Sport Avellino

Scatta una nuova settimana per la Scandone che all’orizzonte vedrà la trasferta di domenica prossima sul campo dell’Adriatica Industriale Corato. Un’avversaria non casuale vista la querelle che va avanti dallo scorso mese di dicembre quando è stata sospesa l’omologazione del successo irpino datato 27 novembre 2019 a causa del presunto mancato pagamento del rimborso che i pugliesi contestano in virtù della gara del 3 novembre quando il match fu rinviato a causa delle infiltrazioni d’acqua all’interno del PaladelMauro. Una vicenda su cui sta provando a far luce la Procura Federale con l’audizione, avvenuta pochi giorni fa, del commissario liquidatore del sodalizio biancoverde, il Dottore Luciano Basile. Le vicende extracampo non finiscono qui per i lupi. Oggi sono attese notizie positive circa la liberatoria in merito al pagamento del lodo presentato dall’ex capitano Maarten Leunen. La cifra ammonterebbe a quattordicimila euro da versare al giocatore a cui andrebbero ad aggiungersi altri seimila euro di spese legali. Il tutto nato da un accordo che prevedrebbe il pagamento del 40% rispetto alla cifra iniziale. La Scandone ha fretta di chiudere la vicenda così da tesserare il playmaker Gianluca Marchetti e i due centri Silvio Stanzani e Samuele Dilas che sabato pomeriggio erano presenti al PalaLuiss ad assistere alla sconfitta. Un risultato, frutto di una serie di ingenuità arrivate nei minuti finali del match, che complica la situazione in classifica vista la contemporanea vittoria di Cassino sul campo della Stella Azzurra. Un chiaro messaggio per la Scandone: evitare altri passi falsi e vincere. Solo così si può pensare di blindare i playout e provare a raggiungere la quintultima posizione in classifica ed evitare gli spareggi retrocessione.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy