Scandone, De Gennaro: “Non siamo spalle il muro ma prendiamoci i due punti con Cassino”

Scandone, De Gennaro: “Non siamo spalle il muro ma prendiamoci i due punti con Cassino”

Il coach presenta il match contro i laziali che stazionano nei bassifondi della classifica

di Redazione Sport Avellino

Prima di due gare casalinghe per la Scandone Avellino che domani alle ore 18:30 affronterà la Virtus Cassino nella 10° giornata del girone D di serie B. Biancoverdi in crescita sul piano del gioco nelle ultime due uscite esterne ma a secco di punti dallo scorso 6 ottobre. Coach De Gennaro è fiducioso in un riscatto della sua squadra in vista del match contro i laziali: “Cassino è una squadra che vive un momento particolare. Viene da diverse sconfitte consecutive anche se le loro sono arrivate nei finali o per pochi punti di scarto. Vive momenti di difficoltà ma solo perché ha perso punti importanti negli ultimi secondi. E’ una squadra costruita con buona parte di senior. Ha giocatori importanti come Mancini e Cecchetti. Non dimenticherei Liburdi, Lasagni o Fioravanti. Segna una media di 75 punti a partita e quindi dovremo essere bravi a tenere alta l’intensità difensiva.

La delicatissima situazione in classifica fa di quello contro Cassino uno scontro diretto per la salvezza: “Non siamo spalle al muro. Siamo alla decima di campionato e abbiamo incontrato tante top team. Affrontiamo una squadra che ha i nostri stessi punti e proviamo a raccogliere il massimo possibile. Dobbiamo far in modo di prenderci i due punti. Detto questo non voglio pressare i giocatori e alzare le aspettative. Mi auguro solo che saremo pronti.”

La Scandone, nonostante il cambio di data essendo stata anticipata di circa ventiquattro ore il match, confida nel supporto del pubblico: “Mi auguro che il Palazzetto possa rispondere alla grande. La squadra ha bisogno di essere aiutata anche sugli spalti. Mi farebbe piacere vedere un pubblico importante e che tifassero tutti, dalla curva alla tribuna. Spero ci siano meno fischi e tanti applausi per questa squadra che se lo merita.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy